E’ stato finalmente pubblicato sulla G.U 170 del 24 luglio 2018 il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 90 del 16 maggio 2018:

– sugli investimenti pubblicitari incrementali almeno nella misura del’1% in più rispetto al 2016 effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017 sulla stampa quotidiana e periodica anche online, è previsto un credito d’imposta del 75%  o del 90% a seconda della dimensione d’impresa. Esso poi spetta per gli investimenti dal 1 gennaio 2018 in poi;

– sugli investimenti pubblicitari sulle emittenti televisive e radiofoniche locali analogiche e digitali rilevano gli investimenti effettuati dal 1 gennaio 2018 in poi. Anche in questo caso gli investimenti dovranno essere incrementali nella misura di almeno l’1% rispetto ai medesimi investimenti sostenuti nel 2016.

Il credito d’imposta è utilizzabile in compensazione tramite modello F24 secondo l’art. 17 del Dlgs 241/1997.

 

Contattaci senza impegno per avere maggiori informazioni